Uccide madre e ferisce padre, figlio aggressore è minore

(ANSA) – VERONA, 13 APR – E’ un ragazzo di 17 anni, e non un ventenne come si era appreso in un primo tempo dalla prime risultanze, il giovane ritenuto responsabile dell’uccisione della madre e del ferimento del padre, durante una lite, prima di tentare il suicidio a Colognola ai Colli (Verona). Il minore è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Verona. Il fratello di 20 anni, che ha soccorso il padre accompagnandolo all’ospedale di san Bonifacio, è sotto choc.

Condividi: