Mps: giudice,banca riassuma 250 lavoratori passati a Fruendo

(ANSA) – SIENA, 13 APR – BMps dovrà riassumere i dipendenti passati, il 1 gennaio 2014, da Rocca Salimbeni a Fruendo, la joint venture creata da Bassilichi (60%) e Accenture (40%) a cui Mps aveva ceduto i servizi di Back office. Lo ha stabilito il giudice del tribunale di Siena che in primo grado ha condannato la banca alla riassunzione di circa 250 dipendenti della provincia di Siena che avevano presentato ricorso. Per il giudice la procedura di cessione di ramo d’azienda è da considerarsi nulla.

Condividi: