Italicum: D’Attorre, mi sembra margini ormai ridottissimi

(ANSA) – ROMA, 14 APR – “Spero che domani ci sia l’ultima possibilità di riaprire un dialogo e non l’ennesima conta” ma “mi sembra che i margini siano ormai ridottissimi”. Lo afferma il deputato bersaniano Alfredo D’Attorre sottolineando come “stamattina abbiamo sentito D’Alimonte in commissione e ci ha detto che questa legge elettorale introduce l’elezione diretta del presidente quindi nella sostanza è una modifica di sistema e non basta invocare la disciplina di partito”.

Condividi: