Egitto:tribunale, polizia può espellere stranieri gay

(ANSA) – IL CAIRO, 14 APR – La polizia egiziana ha il diritto di espellere stranieri gay e di impedire loro l’ingresso in Egitto. Lo riferisce il sito del quotidiano egiziano Al Ahram riferendo sull’esito di un ricorso. “La Corte amministrativa dell’Egitto”, precisa il sito, oggi “ha respinto un appello contro una decisione del ministero dell’Interno di espellere un cittadino libico su cui pesava una denuncia di omosessualità. I gay in Egitto sono perseguiti in base ad un articolo della legge anti-prostituzione.

Condividi: