Iran: Putin, S-300 non minacciano Israele

(ANSA) – MOSCA, 14 APR – I missili S-300 per i quali Mosca ha cancellato il divieto di vendita all’Iran sono armi difensive, e non rappresentano una minaccia per Israele o per altri Paesi mediorientali. Lo ha detto Vladimir Putin a Benyamin Netanyahu in una conversazione telefonica, replicando agli allarmi del premier israeliano. Netanyahu in precedenza aveva espresso “la delusione” di Israele per lo sblocco dei missili, affermando che tale mossa servirà solo ad accrescere l’aggressività di Teheran.

Condividi: