Immigrazione: respinto assalto 300 subsahariani a Melilla

(ANSA) – MADRID, 14 APR – Un nuovo assalto di circa 300 migranti alla frontiera di Melilla è stato respinto oggi dalla guardia civile in collaborazione con la gendarmeria marocchina. Secondo fonti della prefettura locale, il tentativo di scavalcare la doppia barriera di protezione frontaliera è avvenuto intorno alle 7 del mattino nella zona del cimitero musulmano. Nessuno dei migranti di origini subsahariane è riuscito a passare nel territorio dell’enclave spagnola in Marocco.

Condividi: