Calcio: bilancio Lega Pro, l’autodifesa di Macalli

(ANSA) – ROMA, 15 APR – “Nel verbale ci sono stati interventi a raffica che col bilancio non hanno nulla a che fare. È stato definito un bilancio inadeguato, ma ci sono due tipi di bilanci: veri o falsi; di inadeguati non ne conosco”. Lo ha detto il presidente della Lega Pro Mario Macalli nella sua deposizione spontanea al Collegio di garanzia del Coni chiamato a valutare il suo ricorso contro la delibera del 15 dicembre 2014 assunta dall’assemblea della Lega Pro sulla mancata approvazione del bilancio al giugno 2014.

Condividi: