Calcio: bancarotta, chiesto processo per Mancini

(ANSA) – ROMA, 15 APR – La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l’allenatore dell’Inter Roberto Mancini per l’imprenditore Marco Mezzaroma e altre due persone. L’accusa è di bancarotta per il fallimento, per circa due milioni di euro, della società Img. Nell’udienza del 20 maggio l’ex n.10 di Samp e Lazio deporrà davanti al giudice per le udienze preliminari. Mancini e Mezzaroma sarebbero coinvolti nel fallimento in via indiretta non avendo quote della società fallita.

Condividi: