Google: Boccia, monopolio di fatto, politica in retroguardia

(ANSA) – ROMA, 15 APR – “Come ci si aspettava l’Antitrust Ue ha aperto, oggi, due indagini formali contro Google. E ancora una volta la domanda è sempre la stessa: perché la politica deve sempre aspettare le inchieste e le sanzioni?”. Così, in una nota, Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera. “È, ormai, evidente a tutti lo strapotere che, al tempo dell’economia digitale, hanno conquistato le multinazionali del web c’è un oggettivo problema di monopolio di fatto”.

Condividi: