Rettore del santuario di Caravaggio si è dimesso

(ANSA) – BERGAMO, 16 APR – Il vescovo di Cremona ha accolto le dimissioni presentate lo scorso febbraio (ma si è appreso soltanto oggi) dal rettore del Santuario di Caravaggio, don Gino Assensi. Il sacerdote si era dimesso dopo essere stato attaccato in televisione dalla comica Luciana Littizzetto, per aver installato nel santuario caravaggino (che ricade sotto la diocesi di Cremona) dei ceri elettronici attivabili anche con il bancomat e la carta di credito. Don Gino era rettore del Santuario dal 2007.

Condividi: