‘Ndrangheta:confiscati beni per 800 mila euro a boss suicida

(ANSA) – CORIGLIANO CALABRO (COSENZA), 16 APR – Beni per un valore di 800 mila euro sono stati confiscati dal Gico della Guardia di finanza a Pietro Salvatore Mollo, esponente del locale di ‘ndrangheta di Corigliano, suicidatosi in carcere nel 2010 all’età di 41 anni. La confisca è stata fatta su richiesta della Dda di Catanzaro. L’uomo, detenuto in regime 41 bis, era stato arrestato nell’ambito dell’operazione “Santa Tecla”. Confiscati un’unità immobiliare e di un magazzino di ampia metratura.

Condividi: