Uccise pastore in Sardegna, condannato a 24 anni

(ANSA) – CAGLIARI, 16 APR – L’ex esponente della ‘Ndrangheta, Rocco Varacalli, oggi collaboratore di giustizia a Torino, è stato condannato a 24 anni e sei mesi per l’omicidio del ventenne Alberto Corona, il servo pastore ucciso con un colpo di pistola nel 2009 in un ovile a Serdiana (Cagliari). Il pm Alessandro Pili aveva chiesto la condanna a 22 anni di carcere. La sentenza è stata pronunciata dalla Corte d’Assise di Cagliari.

Condividi: