Prodi, partito della nazione non ha senso

(ANSA) – ROMA, 16 APR – “Un partito della nazione che cerchi di rappresentare tutti non ha alcun senso. Noi avevamo scelto il riformismo ma non pretendevamo di essere il partito della nazione, anche chi vuole conservare ha pari dignità in una democrazia”. Lo dice Romano Prodi a “L’aria che tira” (La7). “Un partito si chiama partito perché rappresenta una parte. Il Pd va a giorni alterni in questa via, per questo la missione è incompiuta” ha detto ancora Prodi.

Condividi: