Morta con cinta al collo, l’indagine è per omicidio

(ANSA) – RAVENNA, 16 APR – “Si indaga per omicidio, al momento contro ignoti”. Così il Procuratore di Ravenna Alessandro Mancini, in un breve incontro con i giornalisti, ha spiegato la direzione delle verifiche in corso per fare luce sulla morte di Pia Rossini, la 81enne sarta in pensione trovata morta dal figlio convivente verso le 12.30 di martedì nella sua abitazione di Cotignola, nel ravennate, con una cintura da accappatoio stretta al collo. Indagano i carabinieri. (ANSA).

Condividi: