Usa: Tennessee vota legge per Bibbia ‘libro di Stato’

(ANSA) – WASHINGTON, 16 APR – La camera dei rappresentanti del Tennessee ha votato a favore di una legge che riconosce la Bibbia come libro ufficiale dello Stato, nonostante dubbi sulla costituzionalità del testo avanzati dal procuratore generale dello stesso Stato e le critiche del governatore repubblicano, Bill Haslam, che ha definito la legge irrispettosa. La Camera dei rappresentanti, a maggioranza repubblicana, ha approvato comunque il testo con 55 voti a favore e 38 contrari.

Condividi: