Peschereccio Mazara liberato da nave Marina

(ANSA) – MAZARA DEL VALLO (TRAPANI), 17 APR – E’ stato l’intervento di una nave della Marina a salvare il motopesca Airone, che era stato sequestrato da alcuni militari libici. L’arrivo dell’unità ha messo in fuga i miliziani che avevano agganciato il peschereccio. Un libico, che era rimasto a bordo dell’Airone, è stato portato sulla nave della Marina. Un marittimo tunisino dell’equipaggio è rimasto lievemente ferito dall’esplosione accidentale di alcuni colpi durante l’abbordaggio da parte dei militari italiani.

Condividi: