Carpi: comincia il conto alla rovescia per la promozione in serie A

DALLA SERIE D AL SOGNO, FAVOLA CARPI LA 'A' ORA E' A UN PASSO

CARPI (MODENA). – Lo champagne è già in frigorifero da qualche settimana, pronto per essere stappato. Se ormai non ci sono dubbi sull’imminente promozione in serie A del Carpi, resta da stabilire quando la squadra di Castori sarà aritmeticamente promossa.

Domani ospita il Brescia, ma anche se dovesse vincere raggiungendo i 74 punti, non potrà festeggiare subito dopo. C’è una possibilità che possa farlo domenica, ma dovrebbero perdere il Vicenza (impegnato stasera a Cittadella), il Bologna (in casa con lo Spezia), mentre Frosinone e Perugia non dovrebbero andare oltre il pareggio.

Arrivando a quota 74, il Carpi potrebbe essere superato da una sola squadra e mai da due, visti gli scontri diretti per l’alta classifica previsti nelle prossime giornate. Una situazione estremamente favorevole per la capolista che più ragionevolmente potrebbe raggiungere il traguardo della serie A sabato 25 dopo la trasferta di Frosinone (basterebbe anche un pari) o nel turno infrasettimanale di martedì 28, quando ospiterà il Bari e mancheranno poi solo quattro giornate alla fine.

E’ probabile che di questo passo non si renda necessario andare a vincere per forza domenica 3 maggio, quando il Carpi renderà visita al Modena nel derby. Ma i buoni auspici del presente non fanno venir meno la voglia di battere alcuni record nel mirino: maggior numero di punti conquistati con la serie B a 22 squadre, minor numero di sconfitte e di reti subite, maggiore distacco da seconda e terza.