India: Kashmir, secondo giorno di scontri,ucciso dimostrante

(ANSA) – NEW DELHI, 18 APR – Un giovane manifestante è stato ucciso stamane in scontri con la polizia nel Kashmir indiano dove da ieri è salita la tensione dopo l’arresto di un leader separatista. Lo riferisce Ndtv. L’incidente è avvenuto alla periferia di Srinagar, la capitale estiva della regione himalayana, durante un corteo di protesta. I manifestanti hanno lanciato sassi contro le forze dell’ordine che hanno risposto aprendo il fuoco.