Sub muore in immersione nelle acque di Gallipoli

(ANSA) – GALLIPOLI (LECCE), 19 APR – Un pescatore subacqueo, Cosimo Stifani, di 50 anni, di Neviano (Lecce), è morto questa mattina durante una battuta di pesca nelle acque antistanti Rivabella, sul litorale di Gallipoli. Stifani aveva raggiunto la zona con un amico ed erano entrambi in immersione. A dare l’allarme è stato un giovane che stava facendo jogging sulla costa. Il personale del 118, giunto sul posto, non ha potuto però far altro che constatare il decesso del sub, dovuto probabilmente ad un malore.

Condividi: