Naufragio Canale di Sicilia, si temono circa 700 morti

(ANSA)-ROMA,19 APR-Un peschereccio con a bordo circa 700 migranti si è capovolto la scorsa notte nel Canale di Sicilia, a 60 miglia a nord della Libia.Un mercantile dirottato nella zona ha recuperato solo 28 superstiti.Si temono quindi poco meno di 700 vittime.Imponente l’operazione di soccorso in corso; vi partecipano unità navali e aeree della Guardia costiera, mercantili che sono stati dirottati in zona, e inoltre mezzi aerei e navali della marina militare e della guardia di finanza dell’operazione Triton.

Condividi: