Cuba: candidati dissidenti sconfitti in elezioni comunali

(ANSA) – L’AVANA, 20 APR – Due candidati dissidenti sono stati sconfitti in elezioni locali cubane che gli avrebbero permesso di diventare i primi eletti al di fuori del partito comunista in 40 anni. Hildebrando Chaviano e Yuniel Lopez erano stati scelti come candidati per alzata di mano negli incontri di quartiere a L’Avana e speravano di vincere due dei 12.589 seggi in palio in 168 consigli comunali. Chaviano, 65 anni, è un avvocato governativo diventato giornalista indipendente; Lopez, 26 anni, è un disoccupato.

Condividi: