Putin in Siberia dopo incendi, ricostruire entro settembre

(ANSA) – MOSCA, 21 APR – Tutti i lavori di ricostruzione delle infrastrutture e delle abitazioni danneggiate dai recenti incendi in Siberia devono essere “completati entro il primo settembre”. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin in una riunione ad Abakan (in Khakassia) a cui ha partecipato anche il ministro russo delle Situazioni di emergenza, Vladimir Puchkov. Secondo Putin “duemila famiglie sono rimaste senza tetto” in seguito agli incendi, che hanno colpito 39 centri abitati.

Condividi: