Sesso con minorenni adescati su social, arrestato un prete

(ANSA) – POTENZA, 21 APR – C’è anche un prete, Don Antonio Calderaro, parroco della chiesa di San Giuseppe a Rivello (Potenza), tra le tre persone arrestate e poste ai domiciliari nell’ambito dell’indagine della Procura della Repubblica di Potenza sull’adescamento, attraverso i social network, di minorenni, poi pagati per consumare atti sessuali.

Condividi: