Datagate: Consiglio d’Europa condanna ‘grande fratello’

(ANSA) – STRASBURGO, 21 APR – Le pratiche di ‘spionaggio totale’ adottate dalla Nsa – con la complicità dei servizi segreti di numerosi Paesi e svelate da Edward Snowden – devono essere vietate. Questo il messaggio lanciato dall’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (Apce) con l’approvazione, quasi all’unanimità, del rapporto sulla sorveglianza di massa redatto dal parlamentare olandese Pieter Omtzigt (Ppe).

Condividi: