Calcio: Russia, striscione razzista e Spartak Mosca punito

(ANSA) – MOSCA, 22 APR – Una multa di 3.700 dollari e il divieto per i tifosi di assistere a due partite in trasferta. E’ la sanzione inflitta dalla Federcalcio russa allo Spartak Mosca per “uno striscione dal contenuto discriminatorio con un simbolo razzista” – una croce celtica – esibito dai suoi ultrà il 9 aprile, nella partita contro l’Arsenal Tula. Il ricorso del club moscovita è stato respinto ieri.

Condividi: