Obama, mi assumo responsabilità, scuse governo Usa

(ANSA) – ROMA, 23 APR – “Mi assumo tutta la responsabilità di queste operazioni anti-terrorismo” in cui è morto l’ostaggio italiano Giovanni Lo Porto, il governo Usa “chiede scusa”. Lo afferma il presidente Usa Barack Obama, precisando che “il presidente ha dato direttive per diffondere più informazioni possibile”. “Ho parlato ieri col primo ministro italiano Matteo Renzi” dell’uccisione di Lo Porto, ha aggiunto.

Condividi: