Naufragio: Alfano, è pugno nello stomaco

(ANSA) – LA VALLETTA (MALTA), 23 APR – “Le scene di oggi sono un pugno nello stomaco, un monito per coloro che sono indifferenti”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano, nel corso di una conferenza stampa congiunta a Malta con il vice primo ministro maltese Louis Grech, il commissario europeo per le migrazioni Dimitris Avramopoulos e il ministro greco della Solidarietà Theano Fotiou, dopo avere partecipato ai funerali delle 24 vittime del naufragio avvenuto sabato scorso davanti alle coste libiche.

Condividi: