Turchia: attaccato ufficio partito Erdogan, un morto

(ANSA) – ANKARA, 23 APR – Sconosciuti armati hanno attaccato un ufficio elettorale del partito islamico Akp del presidente turco Recep Tayyip Erdogan a Batman, nell’Anatolia sudorientale. La vittima è un attivista, Abit Nasiroglu, figlio di un ex deputato del partito di Erdogan, Nezir Nasiroglu. Era presente anche il candidato Akp alle politiche Adile Gurbuz. Il segretario provinciale del partito ha ipotizzato che l’attacco possa non avere motivazioni politiche ed essere legato a un diverbio per questioni di soldi.

Condividi: