Mattarella, inaccettabile che Mediterraneo sia cimitero

(ANSA) – ZAGABRIA, 23 APR – E’ “inaccettabile che il Mediterraneo diventi un grande cimitero, un posto di sepoltura per chi cercava una vita migliore e scampo dalle carestie. E’ una condizione inaccettabile per chiunque abbia a cura la civiltà umana”. lo ha detto il presidente, Sergio Mattarella parlando a Zagabria durante una visita ufficiale in Croazia.

Condividi: