Terrorismo: Santanchè, albo imam non più rinviabile

(ANSA) – ROMA, 24 APR – “I diciotto arresti per terrorismo di immigrati che avevano ruolo attivo e operativo in al Qaeda, tra i quali due imam, uno dei quali molto attivo tra Bergamo e Brescia, dimostra come sia urgente legiferare per portare sotto controllo le comunità religiose islamiche e le moschee presenti sul territorio italiano”. Lo afferma Daniela Santanchè di Fi. “La nostra proposta di introdurre un registro delle moschee e un albo degli imam non è più rinviabile”, sottolinea.

Condividi: