Venezuela: sindaco Caracas verso domiciliari, deve operarsi

(ANSA) – CARACAS, 25 APR – Il sindaco di Caracas, Antonio Ledezma, potrebbe essere scarcerato e posto agli arresti domiciliari per motivi di salute. L’Ufficio del pubblico ministero ha annunciato ieri sera che la misura permetterebbe a Ledezma di sottoporsi a un intervento chirurgico e recuperare. Il primo cittadino è detenuto in una prigione militare con l’accusa di aver pianificato un colpo di Stato contro il governo socialista del Paese sudamericano.

Condividi: