Terremoto Nepal: Google partecipa a ricerche con Finder

(ANSA) – ROMA, 25 APR – Come in occasione di altri terremoti – il primo fu quello di Haiti nel 2010 -, Google partecipa alla ricerca di persone dopo il sisma in Nepal, con la piattaforma Google Finder, per aiutare familiari e amici ad avere notizie dei propri cari. Su http://google.org/personfinder/2015-nepal-earthquake, si può inserire il nome di una persona (“I’m looking for someone”), o fornire informazioni che già si hanno (“I have information about someone”). Al momento sono già 300 le richieste o segnalazioni.

Condividi: