Esplosione dopo fuga di gas a Barletta, un morto e 3 feriti

(ANSA) – BARLETTA, 25 APR – Un morto e tre feriti: è il bilancio dell’esplosione, provocata da una fuga di gas, avvenuta all’interno di un parrucchiere da uomo in via Milano, nel centro di Barletta. La vittima è un operaio di 56 anni dell’Italgas. Si chiamava Nicola Delvecchio. Tre i feriti: il comandante della polizia municipale, Savino Filannino, che ha un piede fratturato; un vigile del fuoco, ferito al capo; e un altro operaio che ha ferite lacero contuse e diverse escoriazioni su tutto il corpo.

Condividi: