Calcio venezuelano: Mea Vitali: “Contro il Portuguesa é vietato sbagliare”

mea

 

 

 

 

CARACAS – Sei punti ancora in palio, sei vittorie consecutive, sono questi i numeri del Caracas a due giornate dal termine del campionato che vede al comando la squadra di Eduardo Saragò. La compagine capitolina sarà impegnata contro il Portuguesa sul campo del José Antonio Páez della città di Araure.

Lo scorso fine settimana, i ‘rojos del Ávila’ grazie alla vittoria contro il Llaneros si sono garantiti il primato nella classifica accumulata, posizione che gli garantisce la qualificazione alla prossima Coppa Libertadores, ma non ancora lo scudetto per cui ancora dovrà lottare con la coppia Deportivo Táchira-Zamora.

L’italo-venezuelano Miguel Mea Vitali, uno dei perni del centrocampo capitolino ha parlato della sfida testa-coda contro il Portuguesa.

“La gara di domenica sarà fondamentale per noi per la volata scudetto, ma anche per loro che stanno lottando per un obiettivo importante: la salvezza. Entrambi scenderemo in campo con la voglia di portare a casa l’intera posta in palio”.

Il calciatore di origine laziale sa che i tre punti sono fondamentali per tenere la vetta della classifica in vista del classico contro il Táchira la prossima settimana. “Nella gara contro il Portuguesa non possiamo avere quelle lacune difensive messe in evidenza contro il Llaneros. Nonostante abbbiamo fatto tre gol, dobbiamo migliorare tanto e bisogna essere più concreti sotto porta”.

Oltre che sulla gara Portuguesa-Caracas gli occhi dei tifosi della Primera División saranno puntati sul match clou Deportivo Táchira-Zamora. Nello stadio Pueblo Nuevo della città di San Cristóbal andrà in scena una gara che va oltre i tre punti, le due squadre sono obbligate a vincere per non perdere il treno scudetto. Per gli aurinegros in caso di ko ci sarebbe un altra chance: infatti mercoledì disputeranno il recupero con il Deportivo Lara. Mentre per la compagine di Barinas la musica sarà diversa, una sconfitta farebbe sfumare il sogno scudetto.

Lo stadio Pachencho Romero della città di Maracaibo farà da scenario all’incontro Zulia-Deportivo La Guaira: i lagunari sono alla caccia di tre punti che li facciano uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione, mentre i ‘litoralenses’ sono in lotta per i playoff per la Coppa Sudamericana. Edgar Perez Greco, attaccante italo-venezuelano del Deportivo La Guaira, sa che la sua squadra non può permettersi passi falsi: “Non abbiamo margine di errore, per questo motivo a Maracaibo conta solo la vittoria. Sfortunatamente nelle ultime gare non siamo riusciti a fare bottino pieno e ci siamo allontanati dagli obiettivi che ci eravamo proposti ad inizio stagione. Ci sono ancora due giornate da disputare, speriamo di conquistare questi primi tre punti e poi vedremo cosa succederà”.

Nella 16a giornata del Torneo Clausura sono in programma: Tucanes-Deportivo Lara, Deportivo Anzoátegui-Estudiantes de Mérida, Llaneros-Aragua, Atlético Venezuela-Mineros, Petare-Metropolitanos e Carabobo-Trujillanos.

(Fioravante De Simone/Voce)