Isis rivendica attacco confine Giordania, kamikaze europei

(ANSA) – BRUXELLES, 25 APR – Sono due cittadini europei, un belga e un francese, e un senegalese gli attentatori che hanno fatto esplodere tre autobomba al confine tra Iraq e Giordania, al posto di frontiera di Trebill. E’ quanto riferiscono i media belgi citando un comunicato dell’Isis, con cui rivendica l’attentato. Il Belgio è uno dei paesi Ue che fornisce il maggior numero di jihadisti e foreign fighters.

Condividi: