Nepal: Farnesina, trovati finora 300 italiani,incolumi

(ANSA) – ROMA, 26 APR – L’Unità di crisi della Farnesina prosegue il lavoro di verifica sulla presenza dei connazionali in Nepal. Finora sono stati rintracciati oltre 300 italiani, che risultano incolumi. La loro presenza in Nepal è stata accertata anche grazie alla collaborazione delle autorità italiane in India. Le verifiche vengono rese difficili dalle condizioni delle comunicazioni telefoniche sul posto e dal fatto che molti italiani non si erano registrati sul sito dell’Unità di crisi www.dovesiamonelmondo.it.

Condividi: