Calcio: Marino, da Tonelli minacce di morte a Denis

(ANSA) – ROMA, 26 APR – “Denis ha avuto una reazione scomposta, ma Tonelli l’aveva minacciato di morte in campo e nel tunnel. Non solo lui, ma anche famiglia e figli”. Pierpaolo Marino spiega così quanto accaduto: “Denis non è un pazzo – dice il dg dell’Atalanta – Ha giocato 225 partite in Serie A. È stato provocato, ha sbagliato, ma quelli erano avvertimenti di tipo mafioso”.

Condividi: