Datagate: Merkel sotto accusa, ignorò avvisi servizi su Nsa

(ANSA) – BERLINO, 27 APR – Esplode un caso insidioso, a Berlino, per Angela Merkel. La cancelliera è finita nel mirino, dell’opposizione – e non solo – con l’accusa di aver ignorato gli avvertimenti dei servizi segreti tedeschi sui tentativi di spionaggio della statunitense Nsa nel 2008. I verdi puntano il dito contro Frau Merkel e affermano che se le ultime rivelazioni fossero vere, questo porrebbe una questione di fiducia sul governo. Anche i socialdemocratici chiedono un chiarimento con toni pesanti.

Condividi: