Marocchina denuncia, ‘picchiata e insultata da autista bus’

(ANSA) – BOLOGNA, 27 APR – Una studentessa 18enne di origine marocchina ma di cittadinanza italiana ha denunciato di essere stata aggredita, picchiata e insultata con epiteti razzisti sabato sera dall’autista di un bus di linea Tper a Castel Maggiore, alle porte di Bologna. La ragazza è stata portata all’ospedale di Bentivoglio e dimessa con prognosi di 40 giorni. Tper ha sospeso in via preventiva l’autista dal servizio, in attesa delle risultanze della commissione d’inchiesta interna che è già stata nominata.

Condividi: