Nuovo sciopero fame top gun ucraina detenuta a Mosca

(ANSA) – MOSCA, 27 APR – E’ tornata in sciopero della fame la pilota militare ucraina Nadia Savcenko, detenuta in un carcere di Mosca. Lo riferisce la portavoce del sistema penitenziario russo, precisando che Savcenko non mangia da tre giorni e che un comitato medico si riunirà oggi per discutere della sua situazione. Il 5 marzo Savcenko ha interrotto dopo 82 giorni un digiuno che ha fatto temere per la sua vita. A fine ottobre è stata eletta deputata del parlamento come capolista del partito di Iulia Timoshenko

Condividi: