Corea Nord: giustiziati 15 alti funzionari da inizio 2015

(ANSA) – TOKYO, 29 APR – La Corea del Nord ha giustiziato da inizio anno 15 alti funzionari: lo hanno detto due parlamentari sudcoreani alla conclusione di un’audizione con i vertici della National Intelligence Service, l’agenzia dei servizi segreti di Seul. A gennaio, riporta l’agenzia Yonhap, un vice ministro delle Foreste è finito davanti al plotone di esecuzione per aver espresso critiche al piano di forestazione del Paese. A marzo, 4 componenti della Unhasu Orchestra sono stati giustiziati per “spionaggio”.

Condividi: