Calcio: Milan, Galliani “obbligo riservatezza”

(ANSA) – ROMA, 29 APR – “Nessun telefono bollente”: cerca di smorzare l’attesa dell’incontro tra Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol l’ad del Milan, Adriano Galliani a pochi minuti dall’inizio del match contro il Genoa. “Speriamo di giocare una buona partita. Le mie energie sono concentrate sul terreno di gioco e per quanto riguarda il resto posso solo ricordare che quando ci sono trattative in corso ci sono anche patti di riservatezza”.

Condividi: