Condannato Genny ‘a carogna,non per maglia ‘Speziale libero’

(ANSA) – ROMA, 29 APR – Condanna a 2 anni e due mesi per Gennaro De Tommaso, conosciuto come Genny ‘a carogna e capo ultrà del Napoli, per una serie di violenze avvenute il 3 maggio 2014 per la finale di Coppa Italia a Roma Napoli-Fiorentina. La condanna, tra l’altro, è per aver scavalcato la recinzione della Curva Nord per discutere con i giocatori del Napoli e le forze dell’ordine circa l’inizio match. Assolto dalle accuse di aver indossato una maglietta incitante alla violenza (“Speziale libero”).

Condividi: