Orfini, Bersani e Letta incomprensibili su non voto fiducia

(ANSA) – ROMA, 29 APR – E’ “incomprensibile” la decisione di non votare la fiducia da parte di dirigenti del Pd, come Bersani e Letta, che hanno guidato il partito “in momenti molto più complicati, durante i quali è stata posta la fiducia senza discussioni”. Lo ha detto Matteo Orfini, presidente del Pd, parlando con i giornalisti a Montecitorio, dopo l’approvazione della prima fiducia sulla riforma elettorale.

Condividi: