Thyssen: Cassazione, processo rimane a Torino

(ANSA) – ROMA, 29 APR – Rimane a Torino il processo d’appello bis per il rogo all’acciaieria Thyssen nel quale morirono sette operai. Lo ha deciso la Cassazione che ha dichiarato inammissibile la richiesta di trasferire il processo avanzata dai difensori dei dirigenti Thyssen. Tra circa trenta giorni saranno depositate le motivazioni del verdetto. Per i supremi giudici, evidentemente, non c’è alcun “legittimo sospetto” che giustifichi la richiesta di ‘trasloco’ del processo.(ANSA).

Condividi: