Spari tribunale, il 14 maggio ricomincia processo Giardiello

(ANSA) – MILANO, 29 APR – Ripartirà il prossimo 14 maggio, a poco più di un mese di distanza dalla strage nella quale sono stati uccisi un avvocato, un giudice e un imputato, il processo per bancarotta a carico di Claudio Giardiello che, lo scorso 9 aprile, esplose otto colpi di pistola nel Tribunale di Milano convinto che i suoi guai giudiziari fossero frutto di una sorta di “complotto” ai suoi danni.

Condividi: