Gb: regina madre sparava ai ratti

(ANSA) – LONDRA, 30 APR – Del sentimento antinazista della regina madre, che si rifiutò di lasciare Londra sotto i bombardamenti dei tedeschi, si sapeva già molto. Ma non che la madre dell’attuale sovrana, scomparsa a 101 anni nel 2002, durante la Seconda Guerra mondiale si addestrasse con la pistola a Buckingham Palace sparando ai ratti. Lo ha rivelato la cugina di Elisabetta II, Margaret Rhodes, secondo cui la regina madre si preparava così ad un possibile raid dei paracadutisti nazisti contro la famiglia reale.

Condividi: