Pregiudicato ucciso nel foggiano, forse due i sicari

(ANSA) – VIESTE (FOGGIA), 30 APR – E’ stato ferito al torace con almeno due colpi di fucile Marino Solitro, il 50enne ucciso la notte scorsa davanti alla sua abitazione in località ‘Molinella’, tra Vieste e Peschici, nel Gargano. Forse due i sicari che hanno compiuto l’agguato. La vittima aveva qualche precedente penale per droga. I carabinieri finora non hanno raccolto elementi utili per inquadrare il delitto in un contesto mafioso. A Vieste il 26 gennaio 2015 è stato ucciso il boss Angelo Notarangelo. (ANSA).

Condividi: