Pakistan: forze sicurezza a nord-ovest uccidono 44 militanti

(ANSA) – ISLAMABAD, 2 MAG – Le forze di sicurezza pachistane hanno annunciato di avere ucciso 44 militanti, fra cui 14 stranieri, in operazioni realizzate nelle Khyber Agency e nel Waziristan settentrionale, territori tribali al confine con l’Afghanistan. In un comunicato l’ufficio stampa dell’esercito (Ispr) ha precisato che “basi e nascondigli dei militanti sono stati attaccati anche con l’intervento dei caccia che hanno bombardato le loro postazioni”.

Condividi: