Expo: blitz Digos a Genova, fermati 5 antagonisti francesi

(ANSA) – GENOVA, 3 MAG – Tute nere, cartine di Milano e indirizzi di riferimento del capoluogo lombardo, biglie, bulloni, bombolette spray, cartelli e striscioni contro Expo, scontrini di pedaggi autostradali risalenti al primo maggio. E’ quanto hanno trovato gli uomini della Digos che in nottata hanno arrestato cinque antagonisti francesi che si erano rifugiati in un’abitazione nel centro storico di Genova. Gli atti saranno trasmessi dal sostituto procuratore di Genova Federico Manotti alla procura di Milano.

Condividi: